CONSULENZE SPECIALISTICHE

 

Consulenza Psicologica Individuale 

La psicologa opera per il benessere del bambino.

L’ area di intervento dello specialista è la diagnosi e il trattamento dei disturbi specifici dell’apprendimento. Le difficoltà di apprendimento spesso sono accompagnate da altri disturbi, quali ad esempio l’ansia. La valutazione e l’eventuale diagnosi aiuteranno il bambino nella gestione del processo di apprendimento e delle difficoltà collaterali.

La fase di valutazione si basa su colloqui con i genitori e sulla somministrazione di test standardizzati specifici. A partire dai risultati della valutazione si pianificherà il percorso di trattamento che va progettato basandosi sul profilo del bambino, piuttosto che seguendo un protocollo fisso. Il percorso riabilitativo risulta quindi costruito su misura per il bambino.

I progressi verranno monitorati utilizzando test standardizzati capaci di valutare efficacemente i miglioramenti del bambino.

Aree di intervento:

  • disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia e disturbo della comprensione del testo)
  • disturbo non verbale
Consulenza Logopedica

La logopedista usa mezzi adatti alla stimolazione del linguaggio del bambino. Inizialmente verranno valutate le competenze comunicative e linguistiche attraverso il gioco e i test specifici, fondamentali per impostare il trattamento logopedico.

Gli obiettivi del trattamento sono suddivisi in obiettivi a breve, medio e lungo termine: ciò permette di monitorare passo a passo i progressi del bambino.

Non esiste un iter standard per il trattamento, proprio perché non esiste un protocollo uguale per tutti, esistono delle competenze da stimolare. Alla logopedista è lasciata la possibilità di decidere l’intervento da effettuare adeguato ai tempi di apprendimento di ciascuno.

Gli esercizi sono preparati a misura di bambino e periodicamente i risultati vengono misurati attraverso test standardizzati che servono a valutare in maniera efficace i progressi.

La logopedia si occupa della diagnosi, del trattamento dei disturbi e delle patologie legati alla sfera della comunicazione e del linguaggio in età evolutiva, e in età adulta.

Le aree di intervento dello specialista sono:

Disturbi del linguaggio in età evolutiva:

Ritardo di linguaggio in parlatori tardivi

Disturbo fonetico – fonologico legato alla corretta articolazione dei fonemi.

Disturbo di linguaggio secondario a quadri di ritardo globale (deficit intellettivo, patologie genetiche come sindrome di down e altre, disturbi dello spettro autistico, disturbi generalizzati dello sviluppo.

Disfluenze verbali (Balbuzie, anche in età adulta).

Disprassia verbale.

Sordità.

Disturbi dell’apprendimento scolastico:

Dislessia,

Disortografia e disgrafia

Discalculia,

Disturbo della comprensione del testo

Terapia mio-funzionale

Deglutizione atipica in collaborazione con le terapie odontoiatriche.

Disturbi dell’apprendimento scolastico:

Quadri specifici: dislessia, disortografia, discalculia, disturbo della comprensione del testo

Difficoltà legate a quadri di ritardi prestazionali globali

Sostegno alla Genitorialità

Ansia, solitudine, ritiro sociale, problematiche scolastiche, difficoltà di apprendimento, orientamento scolastico e lavorativo, dubbi sviluppo sessuale, problematiche comportamentali, mancanza metodo di studio, bullismo, mancanza di comunicazione, momenti di crisi, eventi stressanti, crisi della relazione, separazione…sono solo alcune delle problematiche con cui i genitori e figli si devono confrontare quotidianamente.

Le consulenze di sostegno alla genitorialità si propongono l’obiettivo di sostenere i genitori nel loro faticoso lavoro quotidiano attraverso:

-comprensione delle difficoltà e dei problemi legate alla storia individuale

-supporto alle dinamiche relazionali, all’ascolto e alla comunicazione genitore-figlio

-definizione e realizzazione di percorsi chiari, in un tempo definito per superare la specifica difficoltà

Sono attive consulenze individuali, di coppia anche attraverso skype.

Orientamento scolastico e professionale

Punto di partenza di ogni processo di orientamento è la conoscenza di sé, delle idee, emozioni, sentimenti, comportamenti, valori che caratterizzano ogni individuo, ogni gruppo e lo rendono diverso da tutti gli altri.

In questo percorso di apprendimento dall’esperienza è fondamentale la comprensione degli aspetti profondi della propria personalità, di quella parte meno conosciuta di noi stessi che può permettere di scoprire nuove risorse dentro di noi e fare scelte formative e professionali coerenti.

Infatti, una scelta consapevole, coerente con le proprie aspirazioni, le proprie capacità, può prevenire diversi fenomeni, tra cui: ansia, depressione, sofferenza nel contesto lavorativo, insuccesso e abbandono scolastico.

In ogni momento della vita si può dedicare del tempo ad una riflessione per orientarsi, scegliere e trovare nuove risorse per affrontare le nuove sfide.

Sono attive consulenze individuali, di coppia e di gruppo anche attraverso skype.