Il Centro Educativo Gnomi e Folletti propone per bambini e ragazzi dei laboratori formativi per imparare e crescere insieme divertendosi.

LABORATORI NATURALISTICI

Scopriamo insieme al biologo Roberto le meraviglie nascoste della natura.

1° INCONTRO – La magia delle piante. Impariamo a conoscere come è fatta una pianta e la loro importanza. 

Argomenti trattati:

  • Parti che compongono la pianta e loro funzione (radici, tronco, foglie)
  • Vita della pianta: come si nutre e respira
  • Fiori e frutti (cosa sono e cosa servono)
  • Importanza delle piante

Durante il laboratorio verranno mostrati diversi reperti. Alla fine ogni bambino preparerà e porterà a casa un piccolo vaso con paesaggio in miniatura di un habitat di deserto americano con cactacee.

2° INCONTRO – Sulle tracce delle……tracce

Gli animali sono elusivi e difficili da vedere ma spessissimo al loro passaggio lasciano diverse tracce che, come bravi detective, possiamo decifrare. Argomenti trattati:

  • Impronte, canti e versi
  • Penne, piume e palchi
  • Altri tipi di tracce

Alla fine del laboratorio ogni ragazzo preparerà il calco di un’impronta da portare a casa

3° INCONTRO – Viaggio nel mondo invisibile

Osservazione diretta con l’utilizzo di un microscopio ottico professionale degli animali microscopici che vivono all’interno di una goccia d’acqua.

4° INCONTRO – Piccoli entomologi crescono

Viaggio alla scoperta dell’affascinante mondo degli insetti e di altri artropodi. Argomenti trattati:

  • Cos’è un insetto , come vive e la sua importanza
  • Ragni, scorpioni, millepiedi

Durante il laboratorio verranno mostrati insetti veri.

Clicca qui per iscriverti

I PRIMI PASSI VERSO LA SCRITTURA

Il corso “I primi passi verso la scrittura” è costituito da una serie di incontri in cui i bambini alleneranno ed acquisiranno tutte le abilità necessarie alla scrittura.

L’obiettivo del corso non è quello di accelerare lo sviluppo di codifica e decodifica scrittoria, ma di accompagnare, serenamente i bambini, ad un primo approccio con i segni linguistici scritti.

Attraverso esperienze ludiche e formative, eserciteranno la motricità fine e la coordinazione oculo-manuale, elementi essenziali per un corretto apprendimento grafico.

Inoltre attraverso un processo graduale scopriranno le lettere, l’alfabeto e le parole.

Sai da dove si può partire per insegnare i primi caratteri?

Dal proprio nome. L’interesse verso sé stessi, verso il proprio io, il conoscere qualcosa di unico, che appartiene solo a noi; motiva i bambini ad imparare.

I principi fondamentali degli incontri sono:

Ogni bambino ha i suoi tempi e bisogna rispettarli

Le nuove esperienze e devono essere vissute come una gara

Un disegno non è solo un disegno e una lettera non è solo una lettera.

Ciò che viene tracciato non si limita ad essere una rappresentazione grafica, ma è il segno che i nostri bambini lasciano nel mondo.